Terapia iniettiva

Il personale infermieristico esegue iniezioni intramuscolo, sottocute, o endovenosa, con accesso diretto al domicilio del paziente, negli orari  indicati, solo con la necessaria  prescrizione del medico di medicina generale, o specialista,  completa di nome del farmaco e suo dosaggio, del numero di iniezioni e a quanti giorni di distanza devono essere somministrate le une dalle altre. 

Prelievi a domicilio

I prelievi vengono effettuati quotidianamente a domicilio dal nostro personale infermieristico, che avrà poi il compito di portarlo nel laboratorio analisi, con cautela e seguendo le piu scrupolose regole della sepsi, e in contenitori idonei al trasporto di liquidi biologici. Fatto questo si ritirano i risultati e si portano a casa del paziente. Il medico che ha prescritto gli esami potra invece visualizzarli immediatamente online, per un eventuale intervento terapeutico immediato.

 

Medicazioni chirurgiche

La medicazione è un procedimento atto alla riparazione tessutale, tramite un trattamento che protegge, favorisce la cicatrizzazione e la guarigione delle lesioni. Si realizza sia tramite l'impiego di farmaci (disinfettanti e cicatrizzanti applicati esternamente) che di materiali che proteggono e coprono la ferita (per esempio, bende, garze, cerotti ecc.), isolandola dall'ambiente esterno. Viene tenuta saldamente in sito tramite l'applicazione di cerotti, fasciature o reticelle elastiche

Bendaggio elastocompressivo

Bendaggio  nel linfedema
L'edema di natura linfatica costituisce una patologia piuttosto frequente, soprattutto nell'ambito della più generica flebolinfostasi, propria di moltissime affezioni degli arti inferiori e superiori.
Il sistema venoso e quello linfatico collaborano, in quanto facenti parte di una singola unità dal punto di vista fisiopatologico, al mantenimento dell'omeostasi micro-macrocircolatoria dei tessuti.

 

Elettrocardiogramma a domicilio refertato dal cardiologo

Elettrocardiogramma a domicilio refertato dal card...
L'elettrocardiogramma (ECG) è la registrazione e la riproduzione grafica dell'attività elettrica del cuore che si verifica nel ciclo cardiaco. Il principio su cui si basa la misurazione dell'attività elettrica del cuore è prettamente fisiologico: l'insorgere degli impulsi nel miocardio porta alla generazione di differenze di potenziale, che variano nello spazio e nel tempo e che possono essere registrate tramite degli elettrodi. Il tracciato elettrocardiografico rappresenta il metodo più facile, meno dispendioso e più pratico per osservare se l'attività elettrica del cuore è normale oppure se sono presenti patologie di natura meccanica o bioelettrica. Il normale tracciato ECG presenta un aspetto caratteristico che varia soltanto in presenza di problemi. Il tracciato è caratterizzato da diversi tratti denominati onde, positive e negative, che si ripetono ad ogni ciclo cardiaco.

 

Cateterismo vescicale

Cateterismo vescicale

Cateterismo vescicale

Introduzione di un catetere nella vescica attraverso l’uretra. La manovra deve rendere possibile lo svuotamento della vescica, qualora il paziente ne sia impossibilitato, così come l’introduzione di sostanze con proprietà curative. La pratica occorre anche al rilevamento della pressione vescicale, esame che prende il nome di cistometria.

 

Aspirazione endotracheale

Aspirazione endotracheale
La tracheo-aspirazione è una procedura che consente la rimozione delle secrezioni presenti nell’albero bronchiale, per mezzo di una fonte aspirante e di un sondino inserito nelle vie aeree tramite una via naturale (bocca-naso) o artificiale (stoma-protesi respiratoria) per il mantenimento della pervietà delle vie aeree

 

Clisteri

Clisteri
Il clistere o enteroclisma è una pratica volta a liberare l'ultimo tratto dell'intestino da feci e/o gas, con l'introduzione di una sonda nel retto e/o nel sigma. In campo medico la si effettua a scopo diagnostico, in prossimità di un intervento chirurgico, o semplicemente per una momentanea difficoltà ad evacuare dovuta alla presenza di un fecaloma ostruttivo traumatizzante, oppure in caso di stipsi od altri problemi inerenti alla defecazione